Il design degli spazi di lavoro è un aspetto spesso trascurato nelle attività di marketing e comunicazione. Eppure la creazione di una Brand Identity forte, distintiva e riconoscibile è un’attività importante, che tocca tutti i punti d’incontro dell’azienda con i suoi stakeholder.

I collaboratori non fanno eccezione e le imprese di successo lo sanno: la Brand Experience è necessaria in tutti i luoghi dove l’azienda si approccia agli individui, clienti o collaboratori che siano.

Cos’è la Brand Experience e come si collega alla progettazione?

La Brand Experience è l’insieme delle emozioni, delle sensazioni e delle percezioni che una persona associa a un brand. Attuare delle strategie dedicate, frutto di un’analisi del proprio target, può nel tempo aiutare a vedere in modo positivo il marchio (Brand Reputation), a migliorarne la diffusione (Brand Awareness) e ad aumentare la fidelizzazione (Brand Loyalty).

Ma cosa c’entra tutto questo con la progettazione e l’arredamento dell’ufficio?

Il ragionamento parte da un presupposto molto semplice e immediato: i dipendenti sono i primi ambasciatori del brand. Quando si trovano bene in ufficio e si sentono connessi con l’azienda sono più propensi a parlarne all’esterno. Ma per comunicare bene è necessario conoscere i valori del brand e sapere cosa lo differenzia dai competitor.

Al tempo stesso dobbiamo ricordare come l’ambiente aziendale sia un biglietto da visita per clienti B2B, collaboratori e fornitori, per tutti i momenti d’incontro in loco.

In sintesi “infondere” il design dell’azienda con gli elementi cardine della Brand Identity ha tre risvolti principali:

  • rafforzare il potere del brand, riportando colori, forme e messaggi anche negli elementi architettonici e di arredo;
  • migliorare l’esperienza dei clienti, rendendo gli spazi riconoscibili, ricordabili e riconducibili alle altre comunicazioni del brand;
  • coinvolgere i dipendenti, rendendoli parte integrante delle attività di branding.

Creare un’esperienza di marca attraverso l’arredo ufficio significa considerare ogni dettaglio, dal layout alla scelta dei colori, dagli arredi alle aree relax. Tutto deve essere pensato per trasmettere i valori della marca e creare un’atmosfera che rifletta la cultura aziendale.

Come iniziare?

Ma come si può rafforzare la Brand Experience attraverso il design del workspace? In primo luogo, è importante avere un’idea chiara dei valori del brand, per capire come trasmetterli dal punto di vista estetico. In secondo luogo, è importante considerare le esigenze dei dipendenti e quali modifiche o integrazioni dell’ambiente possono migliorarne la permanenza in ufficio. Infine, è importante selezionare i giusti materiali e colori, per creare un’atmosfera unica e distintiva.

Le linee guida di brand sono fondamentali in questo senso, perché identificano chiaramente lo stile e la palette da seguire per la scelta degli arredi, dei complementi, delle piante e dell’arte.

 

Con una progettazione dell’ufficio efficace, frutto di un’analisi di brand e di esigenze funzionali, le aziende possono creare un’esperienza di marca che lascia un’impronta duratura, nella mente dei clienti tanto quanto in quella dei dipendenti.

 

In copertina: uffici Krispy Kreme a Città del Messico

Un commento a “Comunicare la Brand Experience attraverso il design dell’ufficio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.