Frezza al Index Workspace Dubai 2024

Presso il World Trade Center di Dubai, Frezza ha presentato nuove collezioni che non solo confermano il brand come punto di riferimento nel mondo del design d’ufficio, ma lo proiettano in un mercato più ampio.

Frezza ha partecipato a Index Workspace, che si è tenuta presso il World Trade Center di Dubai dal 4 al 6 giugno 2024. La fiera leader da oltre 30 anni in Medio Oriente per l’interior design degli spazi di lavoro, è stata un’occasione per conoscere ed esplorare la loro evoluzione.

Il World Trade Center di Dubai ha ospitato oltre 400 espositori e un ricco programma di di battiti a cui hanno partecipato i più importanti studi di design ed esperti del settore per approfondire svariati temi: dal biophilic trend-tendenze decorative al ruolo dell’intelligenza artificiale, fino al concetto di benessere legato all’ambiente di lavoro.

Lo stand di Frezza ha accolto i visitatori in uno spazio aperto caratterizzato da un mix di tonalità dalle più neutre alle più accese per un contrasto visivo d’impatto.

Attraverso l’allestimento di un ufficio di prestigio dal carattere elegante e raffinato, Frezza propone un nuovo concetto di spazio direzionale, sulla scia dei trend attuali in tema di workspace: un ambiente di lavoro in cui la flessibilità si presenta come una necessità che si riflette sia sulla configurazione spaziale dell’ambiente che sulla modalità di lavoro.

L’eleganza, i materiali e il design inseriscono le nuove collezioni in un contesto più ampio – dal contract a quello domestico – e disegnano un ambiente facilmente riconfigurabile a seconda delle necessità, che pone al centro il comfort delle persone coniugando privacy e interazione.

È quanto viene messo in scena al centro dell’allestimento, che vede protagonista la scrivania Mux70 in versione elevabile in altezza, disegnata in collaborazione con lo studio Stefano Boeri Interiors per celebrare il 70esimo anniversario dell’azienda.

L’attenzione ai princìpi ergonomici nell’ufficio contemporaneo è ben rappresentata dalla nuova seduta direzionale Radar Executive in tessuto, che unisce armoniosamente benessere fisico, funzionalità e bellezza estetica.

Il risultato è uno spazio accogliente e funzionale che risponde perfettamente alle necessità del millennial manager, che cerca un ambiente lavorativo flessibile e aperto alla condivisione.

L’evoluzione del workspace conquista anche l’area break-out ispirata al comfort di un salotto domestico, dove è possibile trascorrere un momento di relax o una pausa rigenerante in compagnia dei propri colleghi.
Frezza risponde a questa nuova esigenza con il divano a tre posti della collezione Russell di Claudio Bellini unito al coffee table con piano rettangolare Mux70.

La poltrona Radar Lounge, posizionata a metà fra la parte d’ufficio più tradizionale e la zona relax, sintetizza le diverse attitudini e modalità di vivere l’ufficio del futuro, in perfetto equilibrio tra comfort ed estetica, vita lavorativa e momenti di focus personale.

L’ufficio viene completato da una madia della famiglia Mux70, integrata da cassetti contenitori e mensole a muro arricchite da rigogliose piante verdi, per sfruttare i molteplici benefici che gli elementi naturali portano negli ambienti di lavoro.

Index Workspace Dubai 2024 è stata una delle fiere con il più alto numero di visitatori, provenienti da diverse parti della regione e non solo.

L’evento si è concluso per Frezza con ottimi riscontri da parte degli interior designer, che hanno apprezzato l’approccio al progetto dinamico e personalizzato che contraddistingue da sempre l’azienda, oggi Marchio Storico di Interesse Nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.