FEDRA_Frezza

Pillole di futuro: come progetteremo l’ufficio?

È trascorso più di un anno dall’inizio dell’emergenza Covid-19 e diversi studi globali si interrogano sull’evoluzione dell’ufficio, sul cambiamento delle abitudini lavorative e sulle conseguenze dei processi di trasformazione digitale. È forse questa la fine degli open space? Dovremo tutti dotarci di un home office, anche se lo spazio nelle abitazioni è sempre più ristretto? Abbiamo già parlato di adattabilità,…

6 problemi comuni nei meeting virtuali (e come risolverli)

Le riunioni virtuali sono una parte fondamentale della vita lavorativa di oggi. Spesso però sono difficili da gestire e in alcuni casi possono diventare delle frustranti perdite di tempo. In questo approfondimento, consideriamo le problematiche più comuni che accadono quando programmiamo videoconferenze e diamo alcuni suggerimenti per risolverle facilmente. 1.  Troppe piattaforme tra cui scegliere Quante piattaforme di videoconferenza hai…

gestire le priorità - priority management - illustration - frezza

Gestire le priorità nel lavoro individuale: più efficienza, meno stress!

Per essere competitivi dobbiamo possedere competenze, far parte di un team affiatato, avere una forte etica del lavoro e produrre al meglio nel minor tempo possibile. In breve: trasformarci nel lavoratore perfetto, indipendentemente dal carico di lavoro o dalle situazioni impreviste che si possono creare (pensiamo all’emergenza Covid-19). Se le prime tre voci sono un mix di studio, organizzazione aziendale…

Frezza Partner Insights: Work+

In questo nuovo episodio di Frezza Partner Insight abbiamo intervistato l’architetto Juan Pablo Serrano Orozco, partner dello studio di Città del Messico Work+ Mexico. L’azienda progetta uffici con un’elevata attenzione alla funzionalità e alla flessibilità, al fine di raggiungere la massima efficienza: il cliente ha a disposizione un intero team per risolvere ogni singola esigenza, in termini di selezione degli…

Third Place: un’area strategica che trasforma il luogo di lavoro per il benessere dell’individuo

La definizione trova origine nel saggio The Great Good Place del sociologo urbano Ray Oldenburg, pubblicato nel 1989. Il “primo luogo” è la propria casa, uno spazio privato e domestico. Il “secondo luogo” è il lavoro, un’esperienza sociale strutturata in cui si trascorre la maggior parte del tempo. Il “terzo luogo” è un posto dove sentirsi a casa, rilassarsi e…

Rimani aggiornato su tutte le novità, iscriviti alla nostra newsletter!

Rimani aggiornato su tutte le novità, iscriviti alla nostra newsletter!